Amminoacidi ramificati

Amminoacidi ramificati, cosa sono.

 

I 3 AA ramificati.

                                      I 3 AA ramificati.

Tra gli Amminoacidi (AA) essenziali ce ne sono tre detti a catena ramificata (BCAA), rispettivamente: leucina, isoleucina e valina.

La loro particolarità è rappresentata da una diversa via metabolica di produzione energetica.

La maggior parte degli AA, grazie a processi detti di transaminazione-deaminazione, può essere destinata alla Gluconeogenesi ed entrare nel ciclo di Krebs sotto forma di ossalacetato o di piruvato.

In pratica questo vuol dire che, qualora ve ne fosse una reale necessità, alcuni degli AA presenti nel torrente circolatorio entrerebbero negli epatociti del fegato venendo trasformati in Glucosio.

Questo non è vero per gli AA a catena ramificata che sono molecole direttamente utilizzabili dai muscoli. Questa loro caratteristica li rende molto più efficaci nella produzione energetica diretta e nella conversione per la ricostituzione delle riserve di glicogeno. Naturalmente se l’organismo è sufficientemente alimentato il catabolismo degli AA ramificati rappresenta una porzione energetica quasi irrilevante.

Amminoacidi ramificati

           Contenuto in AA ramificati di alcuni alimenti

Il Glucosio, infatti,  rimane sempre la fonte energetica primaria, pertanto, in condizioni di Glicemia e riserve di Glicogeno sufficienti, anche durante lo svolgimento di una prestazione atletica ordinaria, non c’è motivo di pensare che il muscolo necessiti un surplus di amminoacidi ramificati.

Gli AA ramificati sono presenti in diversi alimenti, soprattutto di origine animale, come pollo, manzo, latte e pesce, ma anche nei legumi.

Come è organizzata la Dieta Zona personalizzata che riceverà  segui il video su YOU-TUBE 

La tua dieta Zona personalizzata costa solo 50 euro, fai il Test adesso

 

Potrebbe interessarti anche:

By | 2017-07-11T04:14:33+00:00 agosto 31st, 2016|Blocco e Blocchetti, Nutrizione e Alimentazione, Proteine|Commenti disabilitati su Amminoacidi ramificati

About the Author: