Una Vita in Zona. 7 semplici passi per riguadagnare sane abitudini alimentari.

Una vita in Zona. Consigli della Mayo Clinic

per sane abitudini alimentari

 

Una vita in Zona

I 7 passi della Mayo Clinic per sane abitudini alimentari.

Dal momento che lo Stress può scatenare la voglia incontenibile per il cibo, in particolar modo per i carboidrati – il cibo più “ingrassante” – si possono seguire 7 semplici passi per interrompere l’alimentazione compulsiva.

Questa è una metodica di intervento messa a punto proprio per questo tipo di problematiche dagli specialisti della famosa  MAYO CLINIC, uno dei centri medico-scientifici più importanti del mondo. Leggendo questi consigli ci si accorge che non si tratta altro che di applicare i criteri della Dieta Zona Mediterranea.

  • PASSO 1. Impara a riconoscere la “vera” fame. La tua fame è fisica o emotiva? Se hai mangiato da poco (meno di 2-3 ore) e lo stomaco non ha contrazioni da fame, probabilmente non hai davvero fame. Dai alla voglia di mangiare qualche minuto di tempo per passare.
  • PASSO 2. Impara a conoscere le cause scatenanti della tua voglia compulsiva di mangiare. Per i prossimi giorni scrivi su di un blocco notes tutto quello che mangi, quanto mangi, quando mangi, quali sono i tuoi pensieri, sentimenti emozioni mentre mangi e quanta fame hai. Con il passare del tempo vedrai emergere con chiarezza degli schemi rivelatori di modalità alimentari negative  e comprenderai i comportamenti da evitare.
  • PASSO 3. Cerca la consolazione altrove. Invece di scartare un cioccolatino o una merendina, fai una passeggiata, vai al cinema, ascolta della buona musica, leggi un buon libro o telefona a un amico. Se pensi che lo Stress legato a qualche evento particolare ti stia spingendo verso il frigorifero, prova a parlarne con qualcuno per distrarti. Progetta eventi piacevoli per te stesso.
    dieta Zona. Una guida rapida

    No al cibo spazzatura

  • PASSO 4.  Non tenere cibi poco sani attorno a te. Evita di avere in casa o in ufficio cibi ad alto contento calorico come merendine, cioccolate, snack. Se ti senti affamato e nervoso, e stai per andare a fare la spesa, rimanda il viaggio al supermercato a dopo, in modo che il tuo stato d’animo non influenzi le tue scelte nel negozio.
  • PASSO 5. Mangia sano. Se senti l’assoluta necessità di mangiare tra i pasti (che comunque dovrebbero essere almeno 5), scegli cibi a basso contenuto calorico, ricchi di fibre, come la frutta fresca o le verdure da sgranocchiare.
  • PASSO 6. Segui una dieta bilanciata. Se l’alimentazione che segui non è adeguata alle tue necessità energetiche sarà più probabile cadere nell’alimentazione compulsiva. Prova a mangiare in modo adeguato e regolare, senza abbuffarti ma anche senza lasciare trascorrere mai più di 3-4 ore tra un pasto e l’altro, seguendo ad esempio la dieta Zona. Questo ti permetterà di consumare cibi provenienti da tutti i gruppi alimentari. Prediligi prodotti integrali, frutta e verdura, nonché latticini a basso contenuto di grasso, carni magre  e pesce.
  • PASSO 7. Svolgi esercizio fisico in modo regolare ma non eccessivo e riposa in maniera adeguata, praticando una tecnica di rilassamento. Il tuo umore sarà migliore e ti farà fronteggiare lo stress più facilmente.

Se nonostante tutto questo ti capitasse qualche volta di ricadere nell’alimentazione compulsiva, “perdonati” e ricomincia da capo il giorno dopo. Impara dall’esperienza e progetta come potrai prevenire tale difficoltà in futuro.

Focalizza la tua attenzione sui cambiamenti positivi che stai compiendo nelle abitudini alimentari e, più in generale, nel tuo stile di vita e abbi fiducia nelle tue capacità di effettuare i cambiamenti necessari a vivere una vita più sana.

Per ridurre al massimo le conseguenze dello stress è importante apprendere semplici tecniche di rilassamento. Non importa se ci dedichiamo a tecniche orientali come lo Yoga o il Qi-gong o a tecniche occidentali come il Training Autogeno, il Rilassamento Progressivo di Jacobson o alla Mindfulnes, oppure alla metodica tratteggiata dal dr. Sears nei suoi libri. In ogni caso otterremo il risultato che ci interessa: ridurre il cortisolo, l’ormone dello stress e le sue conseguenze sulla salute.

2 occhiper conoscere tutti i nostri argomenti :

Dietazonaonline.com Site Map Mappa del Sito

Potrebbe interessarti anche:

By | 2016-01-26T07:42:48+00:00 gennaio 26th, 2016|Cibi per la Zona Mediterranea, Dieta Zona, Dieta Zona personalizzata, Stress e alimentazione|Commenti disabilitati su Una Vita in Zona. 7 semplici passi per riguadagnare sane abitudini alimentari.

About the Author: