News. 4 febbraio World Cancer Day.

il 4 febbraio 2016, è stato l’ World Cancer Day.

World Cancer DayIl 4 febbraio è stato l’ World Cancer day, cioè la Giornata Mondiale per il Cancro ed in questa occasione è stato rimarcato come sia possibile prevenire circa un terzo delle  neoplasie totali, grazie ad una dieta sana e corretta, al mantenimento del proprio peso forma e ad una regolare attività fisica. Ce lo ricorda anche l’ADI – Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica -.

Sulla base delle linee guida emanate dal World Cancer Research Fund International (WCRF) e riconosciute da tutto il mondo scientifico, gli esperti ADI lanciano le 10 regole da seguire per una corretta prevenzione oncologica che noi riportiamo. Eccole:fiocco world cancer day

  • Controllare il peso corporeo. (qui puoi fare il test gratuito del tuo IMC e non solo)
  • Svolgere una regolare attività fisica è fondamentale, per chi non potesse, è sufficiente camminare a passo svelto per almeno 150 minuti a settimana.
  • Evitare le bevande zuccherate e limitare i cibi ad alta densità energetica: evitare gli zuccheri semplici e limitare gli alimenti ad alta densità calorica come i dolciumi, significa anche ridurre il rischio di sovrappeso ed obesità. (Lo zucchero crea anche dipendenza e danneggia il sistema nervoso, tra le altre cose)
  • Aumentare il consumo di frutta e verdura, legumi (fagioli, ceci, lenticchie, piselli, fave) come sostituti delle proteine di origine animale e cereali ma integrali. Sono alimenti ricchi di vitamine, sali minerali, fibre ed altre sostanze con attività benefica.
  • Limitare il consumo di carne rossa preferendo quella bianca e limitare fortemente il consumo di prodotti conservati e lavorati (insaccati, salumi) in questo modo è possibile contribuire anche alla riduzione di assunzione di sodio.
  • Limitare le bevande alcoliche: il dosaggio massimo è di 2 bicchieri al giorno per l’uomo e 1 bicchiere per la donna. (Se poi le si eliminano tanto meglio)
  • Limitare il consumo di sale, implementando l’uso di spezie, aromi ed erbe aromatiche.
  • Assumere una dieta varia ed equilibrata secondo anche la disponibilità stagionale, permette l’assunzione di tutti i nutrienti necessari al proprio organismo e rende inutile l’assunzione di integratori anche a scopo di prevenzione oncologica, salvo particolari condizioni identificate dal Medico Curante o Specialistico.
  • Favorire l’allattamento al seno: questa dovrebbe essere la prima scelta e favorita per i primi 6 mesi del bimbo. Ciò protegge oltre al bambino anche la madre dal tumore al seno e dall’insorgenza di obesità e sovrappeso.
  • Prediligere la dieta Mediterranea: gli effetti benefici svolti dalla Dieta Mediterranea nella prevenzione del cancro vengono ripetutamente confermati dai risultati della ricerca scientifica. (Naturalmente la Dieta Mediterranea vera e non quella della pastasciutta che non ha niente a che vedere).

Si tratta di consigli utilissimi ed importanti ma, a ben guardare, per chi segue correttamente la Dieta Zona Mediterranea non si tratta certo di novità.

Come è organizzata la Dieta Zona personalizzata che riceverà  segui il video su YOU-TUBE 

Regala la dieta Zona MediterraneaItaliano medio ingrassa 3 chili

per conoscere tutti i nostri argomenti :2 occhi

 Dietazonaonline.com Site Map Mappa del Sito

Potrebbe interessarti anche:

By | 2017-07-10T14:46:30+00:00 febbraio 7th, 2016|Dieta Zona, Dieta Zona personalizzata, News, Nutrizione e Alimentazione|Commenti disabilitati su News. 4 febbraio World Cancer Day.

About the Author: