Intervista a Caterpillar Rai Radio 2. Dieta Zona per non ingrassare e mangiare sano

 

Intervista radiofonica a Caterpillar Rai Radio 2. Dieta Zona e importanza della qualità degli alimenti ed il cibo spazzatura,  sono gli argomenti trattati da Gabriele Buracchi nell’illustrare la sua esperienza professionale come Nutrizionista e Psicologo.

 

Questa intervista spiega in sintesi quali sono gli alimenti industriali, spesso molto reclamizzati, cui fare attenzione per difendere la nostra salute. Sono sempre più spesso reclamizzati prodotti di Fast Food, Merendine, Bibite ed altri alimenti che hanno soltanto un forte potere ingrassante e non contengono principi nutritivi utili. 

Oltre a questo, questi prodotti sono di solito molto ricchi di Coloranti, Conservanti ed altre sostanze chimiche estremamente dannose per la salute. L’intervista sottolinea l’importanza di imparare a leggere le etichette e comunque di eliminare questi prodotti dalla nostra alimentazione, ricordando che la Frutta e la Verdura devono costituire la base sella nostra nutrizione.

 

Visita la nostra pagina Facebook e lascia un commento

 

 

Potrebbe interessarti anche:

By | 2016-03-16T12:04:48+00:00 marzo 16th, 2016|Cibo e Psiche, interviste recensioni articoli|Commenti disabilitati su Intervista a Caterpillar Rai Radio 2. Dieta Zona per non ingrassare e mangiare sano

About the Author:

Dottore Nutrizionista Laureato in Biologia nel 1976 ed in Psicologia nel 2001. Con oltre 30 anni di professione negli ambulatori, dal 2000 è Docente Universitario presso i Poli Universitari di Firenze, Parma, Pisa, Modena e Reggio Emilia e chiamato come relatore ad eventi e corsi di formazione ospitati numerosi istituti privati o statali come UNICEF, CEFORCOOP, ASL2, ASL10. Sempre dal 2000 segue più di 15 corsi di aggiornamento per affinare le proprie competenze e tutt’oggi è consulente scientifico per “FIDIA ELETTROMEDICALI srl” nell’ambito della produzione e sperimentazione di apparecchiature E.A.V. per test di intolleranze alimentari. Autore di 25 Libri e contributi editoriali sempre nell’ambito della Nutrizione e dei disturbi del comportamento alimentare. Autore inoltre di 7+ pubblicazioni scientifiche sul web.